percorso di navigazione
IL SEGNO DEL FALCO

 


pubblicato il 16/12/2016

Ivana Carletti

presentazione del libro di A. Conti

Immagine Evento

IL SEGNO DEL FALCO
Gli Accomanducci di Monte Falcone e un'ipotesi per gli affreschi dell'Oratorio di San Giovanni Battista di Urbino
di Antonio Conti

giovedì 29 dicembre 2016, ore 17.00
Gubbio - Biblioteca Sperelliana - Sala ex Refettorio

ne parleranno con l'autore
Patrizia Biscarini
Fabrizio Cece
Ettore A. Sannipoli

 

 

 

 

 

Gli Accomanducci sono un'antica famiglia originaria di Monte Falcone, nei pressi di Acqualagna. Farà parlare di sé a cavallo dei secoli XIV e XV, quando entra a far parte del più ristretto entourage dei conti di Urbino, i Montefeltro, raggiungendo il rango di conti del castello di Petroia a Gubbio.
Il loro stemma raffigurava un falco posato su un monte a tre cime e proprio grazie a questo emblema, Antonio Conti, studioso d'araldica, ipotizza il collegamento degli Accomanducci con una delle più importanti opere pittoriche del gotico internazionale italiano: gli affreschi dell’Oratorio di San Giovanni Battista di Urbino realizzati da Lorenzo e Jacopo Salimbeni intorno al 1416.

E' un appuntamento del progetto:
Gubbio Città in Armi. Guerra e società a Gubbio nel basso medioevo

con il sostegno de:
Associazione Maggio Eugubino
Associazioni dei Quartieri
Società Balestrieri di Gubbio

locandina