percorso di navigazione

Senti chi legge

E' un servizio gratuito grazie al quale le parole scritte diventano voce. Tutti hanno il piacere di ascoltare storie. La parola narrata è una meravigliosa ginnastica per la nostra memoria, la nostra intelligenza e perché no… per le nostre orecchie. E’ un modo straordinario per visitare mondi immaginari ed emozionarci. In fondo, uno dei momenti più felici legati alla nostra infanzia è l'ascolto delle favole lette da un adulto.
L’ audiolibro permette a tutti l’ingresso nel mondo della scrittura: a chi è troppo stanco per leggere dopo una giornata di lavoro, a chi non sa ancora leggere (sappiamo bene che i più piccoli sono sempre affamati di storie!), a chi sa leggere ma non ha proprio voglia di farlo, a chi è in viaggio…
Nella vostra Biblioteca potrete trovare una collezione di audiolibri, adatti a tutte le età, che vi aspettano e che possono essere anche presi in prestito.

Inoltre potrete accedere al servizio:

Lions Libro Parlato…

Il Libro Parlato Lions è nato nel 1975. L'iniziativa, rivolta alla divulgazione dei libri tra i non vedenti, s'integrava con la stampa in Braille e con la "Nastrobiblioteca" dell'Unione Italiana Ciechi di Roma, costituita da "audiolibri" registrati su grosse bobine.
E' nato così il "Libro Parlato", un'iniziativa Lions che ha tuttora, come scopo specifico, quello di promuovere la "buona lettura" e la cultura mettendo a disposizione la propria ‘audiobiblioteca’ interamente costituita da libri registrati da ‘viva voce’ in vari formati.
Il Libro Parlato Lions è finanziato da contributi liberali di associazioni, fondazioni, enti e dalle elargizioni di sostenitori particolarmente sensibili e generosi, e opera nelle sue sedi con personale reperito tra le forze del volontariato.

…e alla piattaforma MediaLibraryOnLine (MLOL)

MediaLibraryOnLine è il primo network italiano di biblioteche pubbliche per la gestione condivisa di contenuti digitali e di servizi di ‘prestito digitale’. E’ gratuitamente a disposizione di tutti gli iscritti alle biblioteche umbre grazie alla Regione Umbria, che ha aderito alla piattaforma MLOL e ne garantisce i servizi sostenendoli finanziariamente. Mette a disposizione giornali, banche dati, e-book, audiolibri, film, musica, corsi di formazione on line, archivi di immagine e molto altro.
Per accedere a MLOL è necessario essere iscritti alla biblioteca e chiedere al bibliotecario un account MediaLibraryOnLine.

Il progetto “Senti chi legge” è promosso da: Regione Umbria, Comune di Gubbio (Assessorato alla Cultura e Assessorato alle Politiche Sociali), Biblioteca Comunale Sperelliana, Ambito Territoriale n.7, Servizio Civile Nazionale, Asl n.1, Associazione Dis e dintorni, Lions Club Gubbio Host, MediaLibraryOnLine

Link:
www.libroparlatolions.it
www.disedintorni.it
www.medialibrary.it
umbria.medialibrary.it